Chiudi gli occhi e pensa ai tuoi diritti di donna… inizia ad elencarli, lentamente, uno dopo l’altro.

Una donna ha diritto alla parità di genere
Ha diritto di vivere ed esprime la potenza del suo femminile
Ha diritto di scegliere sulla propria fertilità
Ha diritto di essere informata sulle procedure ospedaliere
Ha diritto di vivere la sua ciclicità in modo sereno
Ha diritto di essere femminile anche nelle forme del proprio corpo
Ha diritto ad avere un posto di lavoro e al suo mantenimento anche in caso di maternità
Ha diritto di allattare il proprio cucciolo dove vuole e di avere tutelato questo diritto sempre
Ha diritto di vivere la bellezza della maturità del corpo
Ha diritto di non sentirsi inferiore
Ha diritto al rispetto del proprio fisico e della propria vita
Ha diritto di studiare, di non essere sfruttata, umiliata, derisa, uccisa in quanto donna.
Ha diritto di scegliere!

Ci sono figure importanti nella vita di ogni donna che possono aiutarla a garantire tutto ciò tra le quali l’ostetrica.

Le ostetriche da sempre e sempre di più si mettono al fianco delle donne per aiutarle, sostenerle e proteggerle durante tutto il loro percorso di vita.

Ed è proprio questo il messaggio che oggi nella Giornata Internazionale delle ostetriche vogliamo lanciare a tutte le donne: “Ostetriche: in difesa dei diritti delle donne”!

Questo messaggio deve spronare anche noi Ostetriche a metterci maggiormente in gioco come professioniste senza nascondersi alle spalle di altre figure, ma creando rete competente ed indispensabile.

E allora apriamo le nostre braccia per accogliere, usiamo tutti i sensi per ascoltare e cogliere i bisogni, studiamo senza sosta per garantire professionalità e tendiamo le mani per camminare con tutte le donne di qualsiasi età, per essere Ostetriche per le donne…ora più che mai!

Ost Arianna Ciucci